Dall’Ambiguità alla Magnificenza a Oslo

Norway Old Fashioned Oven

La nostra prima esperienza di volontariato è un po’ traballante. Arriviamo al caseificio vicino a Bamble, Norvegia, con molta energia positiva: pensavamo di fare yogurt, gelati, e formaggi dal latte di mucca, imparando l’attività casearia, aiutandoli nella raccolta, e ovviamente cacciando ricette tradizionali norvegesi. Purtroppo, non siamo d’accordo su come i proprietari trattano i loro animali e questo è stato un limite per l’apprendimento. 

Norway Cow

Prima di andarcene, li abbiamo aiutati a spostare i loro vitelli in un pascolo privato, ho fatto del gelato al ribes nero per la gioia di tutti, abbiamo fatto amicizia con gli altri volontari della Spagna e della Serbia, abbiamo trovato un forno d’argilla vecchio di 70 anni, cotto una dozzina di pagnotte di pane, e incontrato il proprietario della fattoria che ci ha mostrato il metodo di sua zia per accendere il forno. Con questa recente esperienza sfuggevole e l’alto costo della Norvegia, Leila ed io ci troviamo in uno stato di ambiguità. Dovremmo lasciare la Norvegia? Dovremmo tornare nella fattoria di Andreas ed Elisabeth con i quali sentiamo una forte connessione? È un segno? Stiamo diventando impazienti? Troppo esigenti? Vogliamo trovarci tra persone positive, così abbiamo deciso di tornare sui nostri passi e di chiedere ad Andreas ed Elisabeth se possiamo andare a vivere e lavorare nella loro fattoria di Tollefsrud.

Wood Fired Clay Oven in Norway
Norwegian Baby with Bread
Norway Fresh Baked Bread

Dopo una risposta molto rapida e positiva di Andreas, la decisione è presa e il nostro piano impostato! Ce ne andremo Domenica mattina per Andreas ed Elisabeth di Tollefsrud e li aiuteremo con i loro progetti, mentre ci focalizziamo sul nostro sito web, e cerchiamo persone a Oslo e Stoccolma per possibili avventure. Quando ti fai degli amici, stai con loro, e quando ti senti a disagio in un posto, vattene!

 

A Seguire; The Recipe Hunters fermano a Oslo, Norvegia, dove trovano i loro primi produttori di ricette tradizionali!

 

Scritto da The Recipe Hunters:  Anthony Morano  e Leila Elamine