Woods by the Farm in Tollefsrud, Norway

Il Soggiorno Nella Fattoria in Norvegia & Gelato alla Nocciola Di Anthony

Un tranquillo fiume scorre parallelo all’autobus. Il sole brilla al tramonto attraverso alti cedri, creando un disegno di bosco fitto e luce solare. Al di là dei boschi, drammatici fiordi sporgono verso il cielo. Il viaggio fantastico e il Pane alla banana di Pam ci dà l’energia di viaggiare da Hønefoss fino alla nostra fattoria. Arriviamo alla fattoria di Andreas ed Elisabeth a mezzanotte. Prendiamo un the veloce, chiacchieriamo, e spieghiamo la nostra storia e Fatto Con Amore. Stanchi da 10 ore di viaggio, andiamo diretti a letto dopo un the con il piano di vedere la loro vita alla fattoria il giorno seguente.

Ci svegliamo al canto del gallo, seguiamo Andreas in pollaio. Diamo da mangiare alle galline, la loro “ciotola felice” (il buon composto che le galline amano), e prendiamo le loro uova calde appena fatte. Procediamo fino alla vecchia stalla, dove troviamo un tesoro di sci antico, un flipper, strumenti e gadget del 20esimo secolo. Nutriamo 12 pecore, facciamo amicizia con loro con rami di salice, e controlliamo la recinzione per cercare fiori. Andreas si riferisce alle pecore con il numero con le quale sono contrassegnate sulle loro orecchie, esclamando che deve controllare spesso la recinzione per far in modo che il numero 36, l’agnello più grosso, non scappi un’altra volta. Dice che non dà loro un nome perché non sono animali domestici, saranno consumati e quindi bisogna tenere quello stato di mentalità tipico dell’allevamento di animali per la macellazione.

Sheep at a farmstead in Norway
A rooster on a farmstead in Norway
Norwegian Antiques
An antique wood fire oven, Norway
An old Norwegian clay oven in the basement of a farmhouse
Leila Elamine from the Recipe Hunters with fresh homemade Challah Bread
Prosciutto hanging in a basement in Norway

Continuiamo verso l’area dei conigli alla ricerca del coniglio in stato di gravidanza sotto la sua piccola casa, badando che il suo compagno non salti fuori quando entriamo. Entriamo in un’altra piccola proprietà dove ci sono i volontari. Andreas ci invita dentro e apre la porta al primo piano dove in pratica camminiamo tra prosciutti appesi al soffitto! Gli occhi di Anthony si accendono per i salumi. Andreas osserva che questa camera ha la temperatura ideale per appendere salumi e vendere formaggi. Ora è il turno di Andreas di essere emozionato quando ci mostra la stanza e le attrezzature per fare la birra. Andreas ed Elisabeth producono la loro birra.

Homebrewed Ale, Norway

Ci avventuriamo fuori dalla cantina della casa: hanno un vecchio forno d’argilla, un freezer pieno di carne di agnello, e un’abbondanza di spazio vuoto che Andreas ed Elisabeth tengono per tutti i progetti che giovani imprenditori spesso immaginano. Contenti che avessimo deciso di fermarci un’ora in più per stare con loro e vedere la loro vita, Anthony ed io ci guardiamo e ci sorridiamo a vicenda.

Kitten in a farm, Norway
Meat hangers on a wooden surface
Fresh baked sourdough

Dopo le faccende del mattino, entriamo in casa con il profumo di pane appena sfornato di Elisabeth. “Meglio della vita in città”, Anthony esclama e tutti noi annuiamo in accordo. Parlando di tutto, dalla politica, alla storia, al cibo, la conversazione scorre come se fossimo amici da molto tempo. In origine, avevamo programmato di partire per Oslo oggi, ma Andreas ed Elisabeth ci hanno invitati a passare con loro un’altra notte, come amici, gratuitamente! Ci hanno solo chiesto di spostarci in un’altra stanza, poiché avevano 4 ospiti che sarebbero arrivati per la cena e la notte.

In questo viaggio, Anthony ha riempito lo zaino con elementi essenziali: vestiti e la sua macchina per fare il gelato! Anthony non solo ha pianificato di cacciare ricette tradizionali, ma anche di cercare nuovi gusti per il gelato. Se non lo sapevate, Anthony è ossessionato, dipendente, infatuato, e innamorato del gelato (come prova, vedi la foto sotto). Ogni volta che Anthony vuole mostrare il proprio apprezzamento a qualcuno, farà un gelato di quella persona. Detto questo, dopo un po’ Anthony, poco dopo il loro invito, Anthony mi prende da parte e mi dice che ha preparato la macchina per il gelato mettendola in freezer la sera precedente e ha bisogno di alcuni consigli sul gusto da fare. Lo guardo con stupore.

Anthony from The Recipe Hunters making ice cream

Macchina di Gelato

Anthony from The Recipe Hunters getting ready to eat three Sundays
Anthony from The Recipe Hunters eating ice cream
Anthony from The Recipe Hunters at an ice cream parlour
Anthony from The Recipe Hunters at Margies Ice Cream Shop in Chicago, IL
Anthony eating Ice Cream in Stamford, CT

Come arrivano gli ospiti del B&B, Anthony è in cucina a perlustrare gli ingredienti per il gelato. Binh (vietnamita-cinese-americano di Seattle), Ange (cinese-australiano), Carmen (la sorella di Ange), Q (La ragazza cinese-australiana di Carmen), Nicola (woofer), e Igancio (woofer) sono tutti desiderosi di unirsi attorno a Anthony per una lezione su come fare il gelato. Ognuno è concentrato mentre Anthony parla di emulsione e consistenza perfetta. Lui sorride da orecchio a orecchio della loro voglia di imparare. L’insegnamento, l’apprendimento, e l’enfasi sulla qualità del buon cibo continua durante la preparazione dei pasti. Andreas arrostisce l’agnello usando una pistola termometro per regolare la temperatura (in modo ordinato) ed io bilancio una mistura di ceci, aglio, sale, tahini, e limone in un robot da cucina per un autentico humus libanese (ricetta di prossima pubblicazione).

Anthony teaching international visitors how to make ice cream
Anthony from The Recipe Hunters giving a lecture on the basics of making ice cream
Anthony from The Recipe Hunters measuring ingredients for his Ice Cream Recipe

Ora, desiderosi di mangiare dopo tutta quest’attività cerebrale, Elisabeth apparecchia la tavola e la cena è servita! La stanza è colma di risate quando Binh ci racconta la storia dell’utilizzo di airbnb basato unicamente sul prezzo e la liquidazione di un ghetto. Andrea serve la sua birra fatta in casa per mandare giù la deliziosa verdura fresca, l’hummus e la carne. Condividiamo racconti di viaggio, riceviamo consigli su come viaggiare in Asia, e raccontiamo a tutti del nostro piano per Made with Love. Sembra una cena in famiglia!

Proprio mentre tutti dicono come siano pieni grazie al fantastico pasto, Anthony esce dalla stanza e mi strizza l’occhio. Torna indietro con un vassoio di gelato al caffè dentro delle tazzine. Ha fatto vedere agli ospiti come si fa il gelato, ma ora lo devono provare! I cucchiaini affondano nel cremoso, lattiginoso gelato vellutato. Trenta secondi dopo quello che puoi sentire è il rumore dei cucchiaini che cercano di acciuffare gli ultimi rimasugli del gelato al caffè. Anthony si siede con un sorriso infantile sul volto. L’unica volta che Anthony condivide il suo gelato, è quando lo fa. Oltre a farlo per la propria famiglia, Anthony lo fa per le persone con le quali sente delle energie positive. Energia che Anthony avrà fino alle 3 del mattino montando e servendo il suo dessert speciale per la gioia degli altri, una gioia che è anche nel suo preferito Gelato alla Nocciola, Fatto con Amore.

 

Unisciti ai The Recipe Hunters nella loro prossima avventura in una Caseificio in Bamble, Norvegia!!

Anthony Morano from the Recipe Hunters shares his Hazelnut Ice Cream Recipe

Scritto  da  The Recipe Hunters: Anthony Morano e Leila Elamine